MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli stradali dei Carabinieri tra Civitanova e Porto Potenza Picena, tre denunce

Nei guai due giovani del luogo, sorpresi con diversi grammi di hashish, e un automobilista ubriaco originario di Camerino

910 Letture
commenti
Controlli dei Carabinieri contro lo spaccio di stupefacenti

I controlli condotti tra Civitanova Marche e Porto Potenza Picena nel corso del fine settimana appena trascorso hanno permesso di denunciare tre individui, due dei quali sorpresi con una cospicua quantità di stupefacenti.

I soggetti in questione sono stati fermati in occasione di un controllo di routine effettuato dai Carabinieri lungo la Strada Statale 16 “Adriatica” nella tarda serata di sabato 10 agosto. Essi, tuttavia, non si sono fermati immediatamente all’alt imposto loro dai militari, riuscendo a gettare via un involucro dal finestrino prima di arrestare la corsa del loro veicolo.

I successivi accertamenti dei Carabinieri hanno portato alla scoperta di circa 20 grammi di hashish all’interno dell’automobile, mentre altri 50 grammi della medesima sostanza, di cui i giovani avevano tentato invano di disfarsi, sono invece stati recuperati pochi minuti dopo. Per i due ragazzi, residenti in zona, è dunque scattata una denuncia per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

A Civitanova Marche è invece finito nei guai un automobilista originario di Camerino, responsabile di un incidente stradale verificatosi in via Martiri di Belfiore intorno all’1.00 della notte tra domenica 11 e lunedì 12 agosto. L’uomo, al volante di un Fiat Fiorino, non ha infatti dato precedenza a uno scooter nei pressi di una rotatoria, finendo così per centrare in pieno il ciclomotore.

Il test alcolemico al quale è stato sottoposto il conducente della vettura ha rilevato un tasso pari a 0,73 grammi/litro, scoperta che ha portato a una denuncia per guida in stato d’ebbrezza e all’elevazione di una sanzione amministrativa di 1.088 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!