MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tragedia sfiorata a Morrovalle, bambino rischia di annegare in piscina

Il piccolo, di appena 4 anni, si trova ora ricoverato presso l'ospedale pediatrico "Salesi" di Ancona

493 Letture
commenti
Ambulanza, Croce Azzurra

C’è apprensione a Morrovalle per le condizioni di salute di un bambino di 4 anni, tratto in salvo a un passo dall’annegamento mentre si trovava con la propria famiglia in una piscina pubblica situata nella frazione di Trodica.

Nel pomeriggio di domenica 30 giugno il piccolo, in compagnia dei propri genitori e dei suoi fratelli, stava trascorrendo alcune ore presso il Parco Pegaso quando, forse a causa di un improvviso malore, ha perso i sensi mentre si trovava in acqua.

Subito il bambino è stato soccorso da un bagnino e da un infermiere, i cui sforzi sono valsi a fargli riprendere conoscenza. Egli è stato quindi trasferito presso l’ospedale di Civitanova Marche, da dove è poi stato condotto alla struttura pediatrica “Salesi” di Ancona per accertamenti più approfonditi: non è ancora chiaro, difatti, se il tempo trascorso in stato di incoscienza in acqua abbia provocato delle ripercussioni più o meno significative.

Sul caso e sulle eventuali responsabilità che hanno portato al compiersi del fatto indagano ora i Carabinieri di Civitanova.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!