Errore durante il parse dei dati!
MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rinvenuto a Recanati un quadro del Seicento trafugato nel 2011 in Abruzzo

L'opera, raffigurante il Battesimo di Gesù Cristo, sarà ora riconsegnato alla chiesa cui era stato sottratto

Quadro rubato rinvenuto a Recanati

In occasione dei controlli effettuati domenica 3 marzo presso il tradizionale mercatino dell’antiquariato di Recanati, i Carabinieri di Civitanova Marche hanno rinvenuto un quadro risultato poi rubato da quasi 8 anni da un paesino abruzzese.

L’opera d’arte, nascosta tra alcuni arbusti, è stata rinvenuta nelle immediate vicinanze del parcheggio riservato agli espositori presenti in piazza Leopardi.

I militari hanno quindi provveduto a inviare una fotografia del quadro al nucleo TPC (Tutela del Patrimonio Culturale) dei Carabinieri di Ancona, la cui banca dati ha infine permesso di risalire alla tela in questione: si tratta di un dipinto 85×65 centimetri raffigurante il Battesimo di Gesù Cristo, risalente al Seicento e attribuito a un ignoto autore abruzzese.

Il quadro sarà ora riconsegnato alla Chiesa di San Gennaro della frazione Collicelli di Campli, nel teramano, da dove era stato trafugato da sconosciuti il 13 giugno 2011.

Athos Guerro
Pubblicato Giovedì 14 marzo, 2019 
alle ore 13:49
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!