Errore durante il parse dei dati!
MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

San Severino, rientrano nelle proprie case altre due famiglie sfollate

Spesi oltre 200.000 euro per gli interventi riguardanti due costruzioni situate in via Di Contro e in località Paterno

Impalcatura, cantiere

Ritorno alla normalità per altre famiglie settempedane alle prese con il post terremoto. Due di queste potranno fare finalmente rientro a casa dopo che, in queste ore, il sindaco Rosa Piermattei ha firmato l’Ordinanza di revoca dell’inagibilità disposta a seguito delle scosse di due anni fa.

Gli edifici considerati di nuovo agibili sono ubicati in via Di Contro, si tratta di una villa recuperata con opere finanziate per circa 160mila euro e seguite dall’ingegnere Federico Carboni, e in località Paterno, in questo caso un’abitazione singola per la quale sono state finanziate opere d’importo pari a 45mila euro seguite dal geometra Luca Rinaldi.

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!