Errore durante il parse dei dati!
MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Camerino, domenica 10 marzo all’Auditorium Benedetto XIII arriva “Otto donne e un mistero”

Lo spettacolo con Anna Galiena, Debora Caprioglio, Caterina Murino e Paola Gassman avrà inizio alle ore 21.15

Auditorium Benedetto Croci XIII Camerino

Domenica 10 marzo (ore 21.15) Anna Galiena, Debora Caprioglio, Caterina Murino e Paola Gassman saranno in scena con «Otto donne e un mistero» all’Auditorium Benedetto XIII di Camerino per il cartellone realizzato da AMAT con il Comuni, il patrocinio di UniCam e Erdis Marche e con il contributo di MiBAC e Regione Marche.

Commedia noir del drammaturgo francese Robert Thomas datata 1961, adattata per lo schermo da François Ozon nel 2002 con Catherine Deneuve, Fanny Ardant, Isabelle Huppert, Emmanuelle Béart, «Otto donne e un mistero» è portata in scena in questa edizione dal quartetto di grandi protagoniste del teatro italiano con la regia di Guglielmo Ferro, le musiche di Massimiliano Pace e la una produzione la Pirandelliana insieme a Compagnia Molière e ABC Produzioni. La commedia è un ingranaggio perfetto per sedurre lo spettatore contemporaneo e tenerlo con il fiato sospeso, dosando con maestria ironia e giallo.

È Natale, fuori nevica ed è tutto perfetto: i regali sotto l’albero, le luci e le note festose che invadono le stanze. Ogni cosa è intrisa di un persistente profumo da donna, ma di quale delle otto che sfarfalleggiano in casa? Forse di quella che ha pugnalato Marcel e tagliato i fili del telefono, trasformando una bella dimora di campagna in una prigione di paura? Quattro donne di talento scuotono il testo con i loro segreti e le loro ambizioni: nessuna complicità e nessuna invidia, ma un solo fine: la loro famelica sopravvivenza. 

Informazioni e prenotazioni: biglietteria dell’Auditorium Benedetto XIII (loc. Colle Paradiso tel. 320/4346883); AMAT tel. 071/2072439 e www.vivaticket.it, Call Center dello spettacolo delle Marche tel. 071/2133600. 

Inizio ore 21.15.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!