Errore durante il parse dei dati!
MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Matelica, arrestato giovane di 24 anni: coltivava cannabis all’interno della propria camera

Protagonista della vicenda A.L., scoperto dai Carabinieri dopo aver aggredito sua madre per futili motivi

537 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Un giovane di 24 anni residente a Matelica, A.L., è stato tratto in arresto nel pomeriggio di lunedì 25 febbraio dai Carabinieri di Camerino, che hanno scoperto all’interno della sua camera una coltivazione di piante di cannabis.

I militari sono intervenuti presso l’abitazione dove il giovane vive assieme alla madre a seguito della richiesta di soccorso inoltrata da quest’ultima, la quale ha dichiarato di essere stata aggredita dal figlio.

Una volta giunte sul posto, le forze dell’ordine si sono imbattute in tre piante, ciascuna delle quali alta all’incirca due metri e dal peso complessivo di due chilogrammi: rinvenuti inoltre circa 800 grammi di marijuana già raccolta e sistemata in numerosi barattoli di vetro.

A.L., già conosciuto dalle forze dell’ordine per via di diversi precedenti, è stato pertanto arrestato per coltivazione e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio: trasportato in ospedale poiché in stato confusionale, una volta giunto nella struttura sanitaria egli è stato infine sottoposto a un Tso.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!