Errore durante il parse dei dati!
MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tutto pronto a Macerata per la 29° edizione del Carnevale

Appuntamento domenica 3 marzo ai Giardini Diaz, da dove avrà inizio la sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati

Carnevale maceratese

Al via domenica prossima, 3 marzo, la 29^ edizione del Carnevale maceratese, l’iniziativa organizzata dalla Pro Loco di Piediripa in collaborazione con il Comune di Macerata che promette una giornata ricca di divertimento e spensieratezza per adulti e bambini.

La tradizionale cornice dei Giardini Diaz farà da sfondo alla sfilata dei sei carri allegorici e dei dieci gruppi mascherati iscritti alla kermesse provenienti da altrettanti paesi della provincia. Ad arricchire la sfilata non mancherà il carro della Pro Loco Piediripa che lancerà coriandoli e caramelle seguito da quello con degustazioni di dolci di carnevale, vino dell’azienda Lucangeli e pane con il ciauscolo. Allegria assicurata poi con le majorettes accompagnate dalla musica della Banda città di Petriolo, della Lombarda anni 70 di Santa Maria Nuova e della Banda di Polverigi.

Il percorso si snoda tra i Giardini Diaz e viale Puccinotti che resterà chiusa al traffico dalle 13 fino a fine manifestazione. Gruppi e carri percorreranno due giri completi e un terzo per la sola premiazione.

Madrina del Carnevale Maceratese sarà Stefania Orlando, conduttrice televisiva cantautrice e attrice che, dopo l’edizione dello scorso anno svolta in maniera ridotta a causa della pioggia insistente, è voluta ritornare per portare il suo saluto alla città di Macerata.

Nel corso della manifestazione la Pro Loco di Piediripa, da sempre attenta alle rievocazioni storiche e a tramandare alle giovani generazioni le tradizioni di una volta, consegnerà i fondi raccolti durante la Rievocazione del Canto della Pasquella nel periodo natalizio, ai rappresentanti dell’Istituto Bignamini di Falconara.

In caso di maltempo i festeggiamenti sono rimandati al 10 marzo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!