MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Giovane arrestato a Morrovalle con oltre 700 grammi di cocaina

In manette un pusher di 33 anni, il quale aveva occultato gli stupefacenti nella mansarda di sua nonna

886 Letture
commenti
Carabinieri, 112, gazella, forze dell'ordine

Le indagini condotte negli ultimi tempi dai Carabinieri di Macerata a contrasto del traffico di sostanze stupefacenti hanno portato, nel pomeriggio di mercoledì 23 gennaio, all’arresto di un 33enne residente a Morrovalle.

L’uomo era già finito da tempo sotto la lente d’ingrandimento delle forze dell’ordine, che dopo una serie di pedinamenti e appostamenti a suo carico hanno deciso di perquisire la sua abitazione.

Quando i militari hanno rinvenuto la somma di 1.000 euro in contanti e diversi telefoni cellulari, il 33enne ha deciso di collaborare, consegnando di sua spontanea volontà una gran quantità di sacchetti contenenti cocaina, precedentemente nascosti in una mansarda di proprietà di sua nonna: complessivamente i Carabinieri hanno così posto sotto sequestro oltre 700 grammi di stupefacenti, che una volta immessi sul mercato avrebbero fruttato un guadagno di diverse decine di migliaia di euro.

Il pusher è stato così arrestato e condotto presso il carcere anconetano di Montacuto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!