MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tenta di eludere un controllo e aggredisce i poliziotti, 26enne arrestato a Macerata

Nei confronti dell'uomo, di nazionalità nigeriana, era già stato emanato l'obbligo di dimora nella città di Pistoia

1.050 Letture
commenti
foto-polizia

Un cittadino nigeriano di 26 anni, già noto alle forze dell’ordine in quanto accusato di tentato omicidio aggravato, è stato rintracciato e tratto in arresto a Macerata nella serata di giovedì 27 dicembre.

Il giovane è stato individuato nel corso di un controllo condotto dalla Polizia di Stato nei confronti di una sala scommesse situata in via Morbiducci. Quando gli agenti hanno tentato di condurlo in Questura per approfondire la sua situazione, il 26enne si è liberato dalla stretta dei poliziotti e si è dato alla fuga a piedi, venendo successivamente bloccato in via Cioci.

Sebbene ammanettato, egli ha tuttavia continuato a opporre resistenza alle forze dell’ordine, arrivando persino al punto di colpire un agente di Polizia.

Gli accertamenti poi svolti su di lui hanno fatto sì che emergesse la sua condizione di individuo sottoposto all’obbligo di dimora nella città di Pistoia, come stabilito dal Tribunale di Perugia in seguito a una sentenza risalente allo scorso mese di luglio.

Il Tribunale di Macerata ne ha ora disposto la custodia cautelare in carcere con le accuse di false generalità fornite alla Polizia, resistenza, lesioni e violenza a pubblico ufficiale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!