MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli dei Carabinieri in diversi negozi di Civitanova, scattano sequestri e denunce

Emanate sanzioni di vario genere per oltre 65.000 euro

2.238 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Una serie di controlli molto approfonditi, messi in atto giovedì 13 dicembre da diversi nuclei dei Carabinieri presso il parco commerciale “Pronto Moda” e “Asia” di Civitanova Marche, hanno portato alla scoperta di numerose irregolarità e, di conseguenza, a multe e sanzioni per migliaia di euro.

A finire sotto la lente d’ingrandimento dei militari sono state alcune attività commerciali dedite alla vendita di articoli di vario genere (abbigliamento, pelletteria, elettronica e oggettistica).

Gli accertamenti svolti a carico di tali negozi hanno fatto emergere varie inadempienze da parte dei rispettivi titolari, denunciati per la mancata formazione dei dipendenti, per l’utilizzo di taluni macchinari in assenza di dispositivi di protezione, per l’installazione non autorizzata di impianti audiovisivi e per la mancata produzione di documenti comprovanti le assunzioni.

I controlli in questione hanno inoltre permesso il sequestro di una gran varietà di merci contraffatte o comunque non conformi alle normative europee in vigore: 260 orologi, 160 occhiali da vista, 72 paia di scarpe antinfortunistiche, cento chilogrammi di buste di plastica non biodegradabili, cui vanno aggiunti centinaia di articoli come rasoi, spazzole, stufette elettriche, lampade e luminarie natalizie.

Coinvolti i proprietari di almeno dodici diverse attività, nei cui confronti sono state emanate sanzioni complessive superiori a 65.000 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!