Errore durante il parse dei dati!
MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Esperienza di insegnamento in Etiopia per tre ricercatori dell’Università di Macerata

Dominique Lepore, Lorenzo Compagnucci e Mattia Tassinari hanno preso parte a un progetto che ha coinvolto anche l'Università di Ferrara

Ricercatori dell'Università di Macerata in Etiopia

Due dottorandi e un assegnista di ricerca dell’Università di Macerata sono stati chiamati a collaborare al progetto “Tras-et” relativo ad attività di insegnamento, ricerca e servizi di consulenza in Etiopia finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, Aics, del Governo italiano e coordinato da Marco Rodolfo Di Tommaso, docente del Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Ferrara. Un bel riconoscimento della capacità e della preparazione dei tre giovani ricercatori UniMC.

Dominique Lepore, del corso di dottorato in Global Studies. Justice, Rights, Politics, ha tenuto attività didattica sui metodi quantitativi e qualitativi per la ricerca nelle discipline economiche. Lorenzo Compagnucci, di Scienze Giuridiche, ha svolto docenza sui temi di imprenditorialità, creatività e innovazione, coinvolgendo gli studenti in laboratori collettivi. Insieme a loro, Mattia Tassinari, ricercatore in economia applicata a UniMc e, in precedenza, a UniFe, che ha affiancato all’attività di coordinamento della missione un ciclo di lezioni sull’analisi delle politiche pubbliche. Tutti hanno, inoltre, svolto attività di tutorato per gli studenti locali.

L’obiettivo della missione è quello di promuovere le attività di cooperazione tra i rappresentanti del College di Economia e affari dell’Università di Addis Abeba e dell’Università di Ferrara, coinvolgendo il personale docente, gli studenti e alcune organizzazioni internazionali. L’evento finale del progetto si terrà questo mese ad Addis Abeba con rappresentanti dei due atenei capofila, dell’Aics e di molteplici organizzazioni internazionali che operano sul territorio con finalità di cooperazione allo sviluppo.

Negli ultimi anni l’Etiopia, uno dei paesi più popolosi al mondo, ha conosciuto una rapida trasformazione e massiccia espansione dell’istruzione superiore. I governi etiopici stanno investendo molto in ricerca e istruzione, perché la crescita economica nel passaggio dall’agricoltura alle economie industriali e dei servizi richiede competenze e conoscenze nuove.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!