Errore durante il parse dei dati!
MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spacciavano eroina presso l’Hotel House di Porto Recanati, cinque arresti

I Carabinieri hanno fatto irruzione in un appartamento dello stabile, sorprendendovi tre pakistani, un'italiana e una marocchina

554 Letture
commenti
Arresti per spaccio di eroina a Porto Recanati

Cinque persone sono state arrestate nella giornata di martedì 27 novembre presso il famigerato Hotel House di Porto Recanati, poiché sorprese dai Carabinieri nell’atto di confezionare numerosi quantitativi di eroina.

A finire in manette sono stati tre cittadini pakistani di 37, 31 e 29 anni, una 38enne marocchina e una 29enne italiana residente a Castelfidardo.

Le forze dell’ordine stavano tenendo d’occhio l’area quando, intorno alle ore 16.00, la giovane di nazionalità italiana ha fatto il suo ingresso in uno degli oltre 400 appartamenti situati nell’edificio. I militari hanno quindi fatto irruzione nell’abitazione sita al quinto piano, rinvenendo 62 grammi di eroina, 26 grammi della sostanza da taglio chiamata mannitolo, meno di un grammo di hashish e diverso materiale utilizzato per il confezionamento della droga: trovati e sequestrati anche 7 telefoni cellulari, 12 sim e 535 euro in contanti.

L’attività di spaccio portata avanti dai cinque individui è stata poi confermata da sette tossicodipendenti rintracciati nel parcheggio dell’Hotel House, i quali hanno ammesso di frequentare tale luogo per rifornirsi di eroina.

I tre pakistani sono infine stati condotti presso il carcere di Montacuto, mentre per le due donne è stato invece disposto il trasferimento nella struttura detentiva di Pesaro: per tutti loro l’accusa è quella di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!