MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Penna San Giovanni: Istituto Diplomatico Internazionale dona auto a Monti Azzurri

"Siete un esempio di forza importante", così il Presidente Paolo Giordani a conclusione della cerimonia di consegna delle chiavi

L'auto donata a Penna San Giovanni

“Oggi, questo nostro territorio coeso e unito, in lenta crescita sia sul piano tecnico che professionale, deve ringraziare l’Istituto Diplomatico Internazionale per aver contribuito a garantire la sicurezza per la nostra comunità montana. Siamo felici di essere oggetto di attenzione da parte di molti, solo così possiamo fare significativi passi in avanti”.

Le parole del presidente dell’Unione Montana dei Monti Azzurri Giampiero Feliciotti arrivano a suggello della cerimonia di consegna di una Fiat Panda del valore di 10 mila euro che l’Istituto ha donato al corpo di polizia locale dell’UMMA e che sarà destinata al servizio permanente nel comune terremotato di Penna San Giovanni.

Con un significativo ed emozionante incrocio di mani sul nastro inaugurale si è chiuso un lungo momento di presentazioni e ringraziamenti nella piazza del municipio da parte del sindaco Stefano Burocchi, del comandante Paolo Pettinari, dell’avvocato Ezio Croce della SASS e di altre autorità civili e militari.

“Siamo noi a dovervi ringraziare – ha detto Paolo Giordani, presidente dell’Istituto Diplomatico Internazionaleinnanzitutto per questo clima di amicizia e collaborazione nel quale ci avete accolto. Siete un esempio di forza, di resilienza importante rispetto a questo grave evento calamitoso. Come ente, che tra i suoi scopi ha bene in evidenza le parole sostegno, mutuo soccorso, volevamo dare una risposta tempestiva e soddisfacente alla richiesta di aiuto che ci è pervenuta. Auguro a questo territorio di ritrovare quanto prima un quotidiano di normalità e di garanzie sul piano della sicurezza”

L’autovettura è stata benedetta da Don Francesco Cannella, sacerdote della Parrocchia di San Giovanni Battista.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!