MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Macerata, 71enne muore investito sui binari da un treno regionale

Non ancora chiaro se si sia trattato di un caso di suicidio o di un semplice incidente

463 Letture
commenti
Trenitalia, treni

Un uomo di 71 anni ha perso la vita a Macerata nella mattinata di lunedì 5 novembre, poiché investito nei pressi della stazione ferroviaria dal treno regionale 7090 partito da Fabriano e diretto a Civitanova Marche.

Poco dopo le 7.00, il convoglio si trovava a circa un chilometro di distanza dallo scalo maceratese quando all’improvviso l’anziano, per cause non ancora chiarite pienamente, ha invaso i binari venendo investito.

Ogni tentativo di soccorso si è purtroppo rivelato del tutto inutile, dato che il 71enne è deceduto praticamente sul colpo.

L’esatta dinamica dell’investimento, che ha provocato disagi alla circolazione ferroviaria nei confronti di almeno altri cinque treni, è ora al vaglio delle forze dell’ordine: resta infatti da appurare se si sia trattato di un caso di suicidio o di una tragica fatalità.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!