MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Cannabis light irregolare in un negozio di Porto Recanati, due le persone denunciate

Tutti i prodotti in questione sono stati sequestrati, mentre l'attività commerciale è stata chiusa al pubblico

633 Letture
commenti
Auto della Polizia di Ancona

A quattro mesi di distanza dal provvedimento di chiusura emesso nei confronti di due negozi di Macerata dediti alla vendita della cosiddetta “cannabis light“, un’altra attività commerciale analoga è andata incontro allo stesso destino a Porto Recanati.

A seguito dei controlli operati da parte della Polizia di Stato, infatti, i prodotti acquistabili all’interno del negozio sono risultati irregolari in base alle normative vigenti: la legge prevede infatti una concentrazione massima di Thc pari allo 0,5%, mentre la cannabis scoperta a Porto Recanati arrivava ad averne lo 0,8%.

Per tale ragione, oltre 40 articoli sono stati posti sotto sequestro, mentre sia il rappresentante legale del negozio che uno dei soci sono stati denunciati per spaccio di sostanze stupefacenti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!