MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Catamarano in avaria a Civitanova Marche, turisti rientrano con traghetto e autobus

Il motore si è danneggiato a causa di una boa abbandonata

829 Letture
commenti
Catamarano Zenit a Civitanova Marche

La boa di una rete da pesca abbandonata ha messo fuori uso la turbina di un catamarano che collega Civitanova alla Croazia.

Il veicolo stava rientrando dall’isola croata di Hvar, quando una delle turbine del motore è stata danneggiata dall’oggetto galleggiante, causando l’avaria di un motore. Il tutto è avvenuto a circa 10 miglia dalla costa.

Circa 200 i turisti a bordo che sono stati dirottati su un traghetto con cui hanno raggiunto Spalato. Da qui alcuni, diretti a Civitanova Marche, sono partiti in autobus affrontando un viaggio di 11 ore, mentre i passeggeri diretti ad Ancona hanno raggiunto il capoluogo con un altro traghetto in 12 ore. Il veicolo è stato poi portato in riparazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
PSR Marche 2014-2020 - Scopri le opportunità del PSR per l'area del cratere