MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Irregolarità nell’assunzione dei lavoratori, nei guai due imprenditori di Civitanova Marche

I Carabinieri hanno riscontrato diverse violazioni nell'ambito della regolarizzazione dei contratti

1.431 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Nella giornata di giovedì 29 marzo i Carabinieri di Civitanova Marche, in collaborazione con il Nucleo Ispettorato del Lavoro di Macerata, hanno scoperto alcune irregolarità portate avanti da due imprenditori, i quali hanno ricevuto sanzioni per migliaia di euro.

Ad andare incontro alle conseguenze peggiori è stato un datore di lavoro operante nel settore edile e impegnato in questi ultimi giorni negli interventi per la realizzazione di una nuova sala scommesse: in occasione dei controlli effettuati nei suoi confronti, infatti, i Carabinieri hanno constatato che quattro dei sei lavoratori presenti sul posto erano privi di qualsiasi tipo di contratto, rivelazione che è costata all’imprenditore una denuncia a piede libero e il momentaneo stop ai lavori.

La sospensione temporanea dell’attività lavorativa è stata poi applicata anche per quanto riguarda il gestore di un ingrosso di pelletteria: anche costui, un cittadino di nazionalità cinese, non aveva assunto regolarmente uno dei suoi tre dipendenti.

Complessivamente, le forze dell’ordine hanno comminato ammende per circa 6.000 euro e sanzioni amministrative per 12.000 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!