MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ladro seriale rintracciato e tratto in arresto dai Carabinieri di Porto Recanati

In manette un giovane di 23 anni, resosi responsabile all'incirca di 25 furti tentati o effettivamente commessi

1.165 Letture
commenti
carabinieri, 112

Un ladro seriale di 23 anni, residente a Civitanova Marche ma protagonista di diversi furti ai danni di negozi e abitazioni di Porto Recanati, è stato tratto in arresto dai Carabinieri nella giornata di giovedì 22 marzo.

Secondo le informazioni raccolte dalle forze dell’ordine, il giovane di origine tunisina si sarebbe reso responsabile di circa 25 episodi criminosi, partendo dal trafugare articoli di vario genere dalla attività commerciali per poi concentrare i propri sforzi nei confronti delle case dei privati cittadini.

Il ragazzo, colto in flagrante in diverse occasioni, aveva finora evitato la cattura dandosi spesso alla fuga lungo i binari ferroviari, riuscendo in tal modo a eludere i controlli su strada messi in atto da Polizia e Carabinieri.

Dapprima denunciato a piede libero con l’accusa di furto, tentato furto e ricettazione, egli è stato infine raggiunto da un ordine di arresto emesso dal Sostituto Procuratore del Tribunale di Macerata, che ha optato per tale provvedimento a causa del pericolo di reiterazione di reato.

Il 25enne è stato così rintracciato e perquisito, venendo trovato in possesso di alcuni capi d’abbigliamento forse sottratti nel corso di una delle sue “visite” nelle case di Porto Recanati: egli si trova ora nel carcere anconetano di Montacuto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!