Errore durante il parse dei dati!
MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

San Severino Marche, entro la fine dell’anno la consegna delle chiavi delle Sae

I lavori di realizzazione delle Strutture Abitative in Emergenza sono stati visionati dal presidente regionale Luca Ceriscioli

Ceriscioli in visita a San Severino Marche

“Entro la fine dell’anno consegneremo le chiavi delle Sae, le strutture abitative in emergenza, la cui installazione nel rione San Michele è ormai in fase di completamento”.

L’annuncio è stato dato dal sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, nel corso di un nuovo sopralluogo nelle aree che accoglieranno 103 casette, e altrettante famiglie terremotate settempedane, al quale hanno preso parte anche il presidente delle Regione Marche e vice commissario per la ricostruzione, Luca Ceriscioli, il direttore del Dipartimento regionale della Protezione Civile, Davide Piccinini, il consulente legale della Regione, Vito Iorio, il responsabile unico del procedimento per le opere di urbanizzazione, Stefano Stefoni, e i vertici del consorzio Arcale.

All’incontro erano presenti anche il presidente del Consiglio comunale, Sandro Granata, l’assessore ai Lavori Pubblici, Sara Bianchi, quello alle Finanze, Tarcisio Antognozzi, e il consigliere delegato Jacopo Orlandani.

Il Governatore Ceriscioli, che per la seconda volta ha fatto visita al cantiere delle Sae, ha sottolineato l’impegno del primo cittadino di San Severino Marche nel dare risposta all’emergenza che sta interessando il Comune che, per estensione territoriale, risulta essere il più grande del cratere.

“Abbiamo già provveduto ad assegnare le Sae ai richiedenti – sottolinea il sindaco Piermattei, che aggiunge – L’ufficio Servizi Sociali sta svolgendo tutte le pratiche necessarie perché si giunga a breve alla consegna delle chiavi. Da questa data le famiglie avranno dieci giorni di tempo per prendere possesso delle casette e, di conseguenza, da quella data saranno sospesi gli eventuali altri contributi per l’autonoma sistemazione e, comunque, ogni altra forma di assistenza. Nel frattempo invito tutti i cittadini assegnatari delle Sae a contattare i nostri uffici per poter ricevere le credenziali per effettuare gli allacci delle utenza di luce, acqua e gas”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!