Errore durante il parse dei dati!
MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spacciatore colto in flagrante a Montecosaro, in manette un albanese di 27 anni

Il giovane è stato visto consegnare quasi mezzo chilo di marijuana ad un 35enne italiano di Sant'Elpidio a Mare

603 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Un 27enne di nazionalità albanese, apparentemente in Italia a scopo turistico, è stato tratto in arresto dai Carabinieri di Montecosaro nella serata di lunedì 9 ottobre, in quanto colto in flagrante mentre consegnava quasi mezzo chilo di marijuana a un uomo di 35 anni.

I due sono stati notati intorno alle 20.00 da una pattuglia impegnata a monitorare il territorio: il 27enne, al volante di un’auto di proprietà di una donna residente a Montecosaro, è stato visto avvicinarsi al secondo individuo, un cittadino italiano di Sant’Elpidio a Mare, per poi porgergli una busta di plastica dal contenuto misterioso.

I Carabinieri sono dunque intervenuti e hanno fermato i due uomini, i quali inizialmente hanno dichiarato di essersi incontrati per caso: è però stato sufficiente un semplice controllo dei loro telefoni cellulari per determinare con sicurezza come il loro incontro fosse invece stato concordato.

Entrambi sono quindi stati condotti presso la caserma di Montecosaro, dove la marijuana trovata all’interno della busta è stata quantificata in ben 480 grammi: al termine delle procedure del caso, il 27enne albanese è stato quindi arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, venendo quindi trasferito presso il carcere di Ascoli Piceno.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!