Errore durante il parse dei dati!
MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Una stagione di successo per lo Sferisterio Live Macerata (FOTO)

Un grande successo per la rassegna musicale organizzata dal Comune di Macerata con il supporto dell’Associazione Sferisterio

Il pubblico dello Sferisterio

Grandi numeri per la rassegna Sferisterio Live Macerata presentati nel corso di una conferenza stampa di sabato 9 settembre con il sindaco Romano Carancini, il sovrintendente dello Sferisterio Luciano Messi e l’assessore alla Cultura Stefania Monteverde. Ed eccoli i numeri: 19.000 presenze per 11 giorni di spettacolo per un incasso con la biglietteria pari a 776.000,00 euro e 700 giornate di lavoro aggiuntive per il personale di accoglienza, tecnico e figure organizzative.Partendo  dal fatto che l’Amministrazione comunale in questi sette anni ha cercato di esplorare e cercare sempre cose nuove, per quanto riguarda Sferisterio Live Macerata voglio esprimere grande soddisfazione perché la sinergia tra assessorato alla Cultura e associazione Sferisterio ha lanciato l’arena Sferisterio tra i grandi teatri internazionali – ha detto il sindaco Romano Carancini.-  Abbiamo aperto lo Sferisterio tutto l’anno mostrando di avere una fabbrica della cultura di grande professionalità e grande prestigio. L’estate maceratese quest’anno è stata una stagione straordinaria che partendo da Musicultura, passando per il Macerata Opera Festival e finendo a Sferisterio Live, ha visto passere in arena 60.000 persone, un luogo straordinario ormai conosciuto in tutta Italia anche grazie alla diretta di Rai Uno in occasione di Musicultura che è stata seguita da 2.056.000 di telespettatori”.

A iniziare dal concerto di Tom York e Jonny Greenwood con 21 canzoni che mancavano da tempo dalla scaletta dei Radiohead, le musiche degli Abba che un cast stellare ha fatto rivivere nel musical Mamma Mia, il sold out del grande trascinatore Mannarino, l’intimità e la poetica nel concerto per i suoi venti anni di carriera di Niccolò Fabi, i suoni di Napoli con Renzo Arbore, la dance di Amii Stewart e Gerardo Di Lella, la classicità dei suoni e delle parole partenopee rivisitate in chiave jazz di Massimo Ranieri e per finire all’energia di Ermal Meta. Infine, alla musica pop si sono aggiunti anche gli spettacoli del Festival internazionale del folklore e quello organizzato all’interno di Sibillini e dintorni.

Renzo Arbore e l'Orchestra Italiana allo Sferisterio Live MacerataAmii Stewart allo Sferisterio Live MacerataErmal Meta allo Sferisterio Live MacerataIl musical Mamma Mia! al Sferisterio Live MacerataMassimo Raniero allo Sferisterio Live MacerataNiccolò Fabi allo Sferisterio Live MacerataThom&Jonny dei Radiohead allo Sferisterio Live MacerataMannarino allo Sferisterio Live Macerata

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!