Errore durante il parse dei dati!
MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tragedia in stazione a Civitanova Marche

Un turista australiano di 66 anni è morto mentre aspettava il treno

1.678 Letture
commenti
La stazione ferroviaria di Civitanova Marche. Foto tratta da flickr.com

Stava aspettando il treno, quando all’improvviso si è sentito male, si è accasciato al suolo ed è morto. Il protagonista della vicenda è un turista australiano di 66 anni. E’ successo intorno alle 7:40 nella mattinata di martedì 16 maggio, presso la stazione Civitanova Marche. L’uomo, Larry Peile, si trovava con la moglie e un amico nel piazzale del quarto binario, poi all’improvviso si è sentito male.

Stava visitando alcune zone d’Italia ed era diretto al nord. Questione di pochi secondi, un malore improvviso, probabilmente un infarto. Si è accasciato al suolo davanti alla moglie e al resto dei presenti, i quali hanno chiamato immediatamente i soccorsi.

Sul posto si è recato immediatamente la Croce Verde di Civitanova, ma nonostante i numerosi tentativi di rianimarlo per circa 40 minuti, il 66enne non ce l’ha fatta e si è spento poco dopo. E’ intervenuta anche la Polizia di Civitanova, la quale ha supposto che ad uccidere l’uomo sia stato un infarto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!