Errore durante il parse dei dati!
MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Macerata: iniziano i preparativi per la Festa dell’Europa

L'undicesima edizione si terrà dal 9 al 13 maggio

Festa dell'Europa

Iniziano i preparativi per l’undicesima edizione della Festa dell’Europa a Macerata. L’evento è organizzato dal Comune di Macerata – Ufficio Politiche Europee in collaborazione con la Pro Loco di Macerata e con la partecipazione dell’artista Stefano Calista. Oltre ai consueti festeggiamenti saranno celebrati anche i 60 anni del Trattato di Roma e i 30 anni del Programma Erasmus.

Il programma è stato presentato durante la conferenza stampa avvenuta nella mattinata di mercoledì 19 aprile. Erano presenti l’assessore alle Politiche europee e alle Politiche giovanili Federica Curzi, Stefano Calisti, il presidente dell’ ESN (Erasmus Student Network) di Macerata Ilir Hetaj, la vice presidente ESN nazionale Serena D’Amato, Camilla De Felice della Uisp, Sara Spreca e Dorianna Cavaliere dell’ufficio Politiche europee del Comune e Paolo Bruzzesi, ideatore della nuova grafica e curatore dei social e web media.

Inizia il secondo decennale della Festa dell’Europaha detto l’assessore Curzi –  e con esso, Eugenio, il personaggio che ha contraddistinto fin qui la grafica ideata per l’occasione è andato in pensione. Al suo posto una nuova mascotte a cui presto sarà dedicato un contest per battezzarla”.

La città si prepara quindi ad accogliere gli innumerevoli visitatori che arriveranno a Macerata per partecipare agli eventi. Sono stati previsti 400 posti auto in più rispetto all’anno precedente e un’organizzazione maggiore rispetto ai bagni chimici e ai servizi di controllo. Oltre ai festeggiamenti, sono previsti gli Aperitivi Europei, un’occasione per divertirsi e per poter assaggiare cibi tipici delle altre nazioni europee. Hanno aderito 73 locali, i quali personalizzeranno i propri locali e i propri menu ispirandosi alle tipicità europee.

Infine l’assessore Curzi, sottolineando i punti di vita della festa e ricordando il motto unita e accogliente,  ha parlato della collaborazione con Stefano Calisti  quale ambasciatore di Macerata in Europa grazie alla sua arte. E ancora i numeri della festa: “Settantatrè i locali aderenti agli Aperitivi europei, 25 i paesi che verranno rappresentanti   e 10 i locali che si distingueranno per l’unicità della nazione rappresentata e ai quali andrà una menzione speciale da parte della giuria tecnica di qualità di cui faranno parte, tra gli altri, lo stesso Calisti ed Enzo Gironella”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!