Errore durante il parse dei dati!
MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Addio a Fabio Santilli, che ha lottato contro una grave malattia

Tutti il maceratese si stringe attorno al dolore della famiglia

Fabio Santilli

Romano di nascita, ma maceratese di adozione, tutta la provincia lo ricorda e piange la scomparsa prematura di Fabio Santilli avvenuta domenica 9 aprile. Ha lottato fino all’ultimo contro una brutta malattia, ora rimane il ricordo di una persona apprezzata e ben voluta da tutti.

Non solo a livello regionale, ma anche nazionale, Fabio Santilli aveva promosso tante iniziative in molti comuni di Macerata, ma anche in tanti altri ambiti in Italia. Si era trasferito a Caldarola nei primi anni ’90. Le sue più grandi passioni erano la satira, l’umorismo e la caricatura. Da anni era il Presidente del Centro Studi Galantara per la satira sociale e di costume. Negli ultimi anni ha curato il progetto espositivo ed editoriale “La Tentazione comica” oltre alla ristampa del poemetto satirico di Trilussa e Galantara “La Porchetta Bianca”.

Tutti lo ricordano come una persona di grande talento e sensibilità, la quale si è distinta per la sua grande umanità, per la costante curiosità nel conoscere sia i fatti sia le persone che incontrava. Disponibile e alla mano, era un grande comunicatore con coloro che si trovava di fronte.

La sua approfondita quanto godibile ricerca storica sulla storia della stampa satirica italianaha scritto il Consigliere delegato alla Cultura di Tolentino Alessandro Massi è ormai un elemento di studio che traccia un segno indelebile nel mondo dell’umorismo e della caricatura. Tante le iniziative che Santilli aveva promosso a Tolentino con successo in questi ultimi anni e che ricorderemo sempre per l’ottima organizzazione, per gli alti contenuti e per la competenza con le quali venivano promosse“.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!