MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pallavolo, Serie A2 UnipolSai: Potenza Picena vince 3-0

Vittoria netta della GoldenPlast che espugna il palazzetto dell'Aurispa Alessano

1.206 Letture
commenti
Esultanza di Potenza Picena

Gara 1 dei Play Out Salvezza in Serie A2 UnipolSai sorride ai biancazzurri. La GoldenPlast Potenza Picena espugna in tre set il palazzetto di Tricase infliggendo un pesante 3-0 alla Aurispa Alessano, avversaria sempre in partita a eccezione di un giro a vuoto nella prima parte del terzo parziale. Dopo le vittorie in rimonta dei primi due set con sorpasso al fotofinish, il sestetto marchigiano prende il largo nel terzo parziale, ma rischia di dilapidare tutto il vantaggio e deve ricorrere alla riserva di energie mentali per evitare la beffa.

Grazie al risultato del primo atto contro i salentini, la squadra di Adriano Di Pinto al momento ha già ribaltato il fattore campo nella serie al meglio delle 5 partite e domenica 16 aprile, nel giorno di Pasqua, scenderà in campo all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche per cercare il 2-0. La strada è ancora lunga, ma le indicazioni sono positive. La prova a muro con 12 block vincenti, l’artiglieria pesante con i 23 punti del top scorer Argenta, capace di vincere la sfida personale con l’opposto cubano Argilagos (20), la battuta più performante che in altri match, la buona circolazione del pallone e la risposta di Lazzaretto, entrato dalla panchina, insieme alla tenuta mentale nelle fasi calde e alle giocate risolutive di Casulli e Zonca in ricezione regalano un base di partenza che fa ben sperare lo staff tecnico e i tifosi.

Primo set passato a inseguire per Visentin e compagni. Aggancio sul 20-20, complice un errore di Argilagos, e sorpasso 23-24 grazie a una combinazione errata dei padroni di casa seguita da un muro di Andrea Argenta (23-25). Anche il secondo parziale viene vinto in rimonta dalla GoldenPlast Potenza Picena, che supera l’Aurispa Alessano per 27 a 25 dopo aver annullato due set ball dei salentini (24-23 e 25-24). Nel finale una giocata fuori misura degli ospiti e il diagonale sulla linea di Andrea Argenta consentono al Volley Potentino di comandare 2 set a 0. Nel terzo set sembra tutto facile per gli ospiti (2-9), ma Cernic e compagni rimontano poco alla volta fino al 20-21. Nel momento clou i giganti marchigiani mostrano i progressi tecnici e mentali delle ultime settimane di lavoro intenso prendendosi set e incontro con le giocate di Zonca e Biglino (22-25), protagonisti non per caso di una squadra in cui tutti ora vogliono responsabilizzarsi al massimo per restare in Serie A2.

AURISPA ALESSANO – GOLDENPLAST POTENZA PICENA 0-3
(23-25, 25-27, 22-25)

ALESSANO: Muccio 4, Marzo u, Cernic 5, Lemanski Salim 1, Bonante NE, Bulfon NE, Torsello NE, Baldari U NE, Russo L, Borgogno 8, Argilagos 20, Bisanti L, Piscopo 13. All. Mastrangelo
POTENZA PICENA: Casulli L, Codarin 7, Colarusso NE, Bucciarelli U, Cristofaletti, Zonca 9, Bellini 1, Visentin 3, Argenta 23, Biglino 8, Marcovecchio ne, Lazzaretto 7. All. Di Pinto
Arbitri: Palumbo di Cosenza e Canessa di Bari
Note: durata set: 26’, 31’, 30’. Totale: 1h 27’. Alessano: errori al servizio 8, ace 5, muri 8. Potenza Picena: errori al servizio 12, ace 5, muri 12.

Da Volley Potentino

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!