MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Un giro di spaccio da 23mila euro, arrestato un pakistano

Le indagini sono state portate a termine dalla Guardia di Finanza di Porto Recanati

1.106 Letture
commenti
GDF , Guardia di Finanza

23mila euro di spaccio, più di 700 grammi di stupefacenti e l’arresto di un pakistano di 23 anni. A scoprire l’attività illegale è stata la Guardia di Finanza di Porto Recanati, la quale stava portando avanti le indagini da ottobre 2016. Tutto era iniziato dal sequestro di una minima quantità di eroina ad un tossicodipendente. Dopo di che erano iniziati i controlli, i pedinamenti, appostamenti, rilevamenti tecnici, esami dei tabulati telefonici e così via.

Il ragazzo non era stato colto sul fatto durante l’attività di spaccio o di detenzione di sostanze stupefacenti. Il tutto è stato coordinato dalla Procura della Repubblica di Macerata, con l’intento di ricostruire il giro di spaccio messo in piedi dal giovane, con circa 400 episodi di spaccio e più, 700 grammi di sostante stupefacenti, localizzati nella zona dell’Hotel House, di Porto Recanati e di Potenza Picena.

Il guadagno ricavato dall’attività illecita è quantificato in circa 23mila euro. E’ stata inoltre sequestrata un ulteriore quantità di eroina. Al momento, il giovane pakistano di 23 anni, residente a Potenza Picena, è agli arresti domiciliari ed è anche destinatario di un decreto di espulsione dal territorio nazionale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!