Errore durante il parse dei dati!
MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Si impicca in cantina, la vicina lo trova e si sente male

E' successo a Recanati, quando la donna ha trovato il corpo e dallo choc è stata trasportata in ospedale

ambulanza-notturna

Questione di pochi minuti, la vicina trova il corpo in cantina e le prende un infarto. E’ successo a Recanati in un palazzo in via Porto Recanati. E’ successo nella serata di giovedì 16 marzo, quando un uomo di 88 anni, di Recanati, A.C., si è impiccato nella sua cantina.

A scoprire il gesto estremo, è stata una donna di nazionalità peruviana, la quale gli abitava di fronte e si prendeva cura dell’uomo, che abitava da solo. La donna, venendo il corpo, non ce l’ha fatta e si è sentita male.ò. Si è messa a gridare con le poche forze che aveva e gli altri condomini l’hanno sentita, chiamando i soccorsi del 118 che l’hanno trasportata in ospedale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!