MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pallavolo, Serie A2 UnipolSai: seconda sconfitta per Potenza Picena

Un match avvicente, in cui la GoldenPlast ha cercato di dare il meglio

1.106 Letture
commenti
Azione del Volley Potentino
Biancazzurri a punti in tutte le gare della Pool Salvezza Serie A2 UnipolSai. Al PalaBrendola, nell’anticipo valido per la quarta giornata di andata, la GoldenPlast Potenza Picena si divide la posta con la Sol Lucernari Montecchio Maggiore, ma incassa la seconda sconfitta esterna al quinto set della seconda fase. Un match avvincente in cui tutte e due le formazioni hanno messo in mostra pregi e difetti, tenacia e cali di tensione.

La partita
In avvio del primo set si fa sentire la squadra di casa che trova l’allungo del 10-7. Con pazienza e un buon lavoro a muro, il Volley Potentino si rifà sotto (14-13). L’opposto avversario sigla il punto del 18-15, l’ex biancazzurro il diagonale del 20-16. Gli ospiti dimezzano il divario (23-21). Tutto nel finale: biancazzurri indomabili e capaci di annullare tre palle set, la seconda e la terza a muro con Codarin (24-24). Poi è Argenta a far valere la legge del block (24-25). Mercorio impatta. Si procede punto a punto con una serie di azioni da parte di entrambe le squadre. Alla fine difesa da extraterrestre di Bellini e punto di Zonca e attacco vincente di Argenta, complice la battuta insidiosa di Biglino (31-33).

Al rientro nel secondo set si riprende con un testa a testa senza esclusione di colpi e i potentini che mettono il naso avanti con Codarin (7-8). Gli ospiti controllano il set (10-12), ma la reazione veneta sfocia nella pipe di Mercorio (14-14). Mariella piazza un ace (15-14), poi la GoldenPlast sigla tre punti in rapida successione, imponendo il time out a coach Marconi. La Sol Lucernari non molla e, scambio dopo scambio, annulla il gap centrando il sorpasso (20-19) e il +2 sull’attacco out di Argenta (21-19). I biancazzurri crollano nel finale e il muro di Frizzarin del 25-21 rimette in equilibrio il match.

Il confronto non abbandona i binari dell’equilibrio nel terzo parziale (9-9), poi è Potenza Picena ad alzare il ritmo con gli attacchi di Argenta (9-12). Mercorio si rimbocca le maniche e sfodera colpi da campione, ma l’opposto dei potentini ha la mano calda. Strappo di Potenza Picena che cresce anche a muro (13-18). GoldenPlast sul velluto (14-20). Il muro di Biglino su Mercorio (15-22). Biglino si leva anche la soddisfazione dell’ace finale (16-25).

Calo di tensione dei marchigiani nel quarto set. Montecchio Maggiore avanti 12-5. I potentini realizzano che non c’è spazio per le distrazioni nemmeno nella Pool Salvezza, ma il mani out di Pranovi tiene a distanza di sicurezza la GoldenPlast (14-7). Il servizio di Giglioli e la pipe di Mercorio affossano Potenza Picena (19-11). Di Pranovi il colpo del 23-13. Sull’invasione dei biancazzurri la squadra di casa festeggia l’approdo al tie break grazie a un 25-14.

Al tie break parte meglio Montecchio Maggiore (7-4). Potenza Picena impatta grazie a Biglino, ma al cambio di campo sono avanti i veneti con Pranovi. Sorpasso marchigiano sul muro a Nowakowski, ma Montecchio trova il controsorpasso con Mercorio (10-9). Argenta riporta avanti i suoi (10-11), ma l’errore al servizio di Bellini e l’attacco fuori campo di Zonca riportano avanti il sestetto di Marconi (12-11). Azione rocambolesca quella del 14-12 di Montecchio. Mani out firmato da Zonca. Mercorio chiude i conti con i punto del 15-13.

SOL LUCERNARI MONTECCHIO MAGGIORE – GOLDENPLAST POTENZA PICENA 3-2
(29-31, 25-21, 16-25, 25-14, 15-13)

MONTECCHIO MAGGIORE: Mariella 6, Bertelle 1, Mancin U ne, Battocchio U, Ostuzzi, Mercorio 22, Pranovi 25, Nowakowski 1, Sartori ne, Giglioli 11, Franchetti, Frizzarin 10, Lollato L. All. Marconi
POTENZA PICENA: Casulli L, Codarin 8, Colarusso ne, Bucciarelli, Cristofaletti U 2, Zonca 15, Bellini 12, Visentin, Argenta U 28, Biglino 14, Marcovecchio ne, Lazzaretto 1. All. Di Pinto
Arbitri:Grassia di Roma e Giorgianni di Messina
Note: durata set 34’ 25’, 21’, 19’, 17’. Totale 1h 56’. Montecchio Maggiore: errori al servizio 14, ace 4, muri 7. Potenza Picena errori al servizio 18, ace 2, muri 13.

Da Volley Potentino
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!