MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pallavolo, Serie A2 UnipolSai: la GoldenPlast vince in casa

3 punti importanti grazie al successo contro la Materdominivolley.it Castellana Grotte

1.107 Letture
commenti
Adriano De Pinto

Nella terza giornata di andata della Pool Salvezza in Serie A2 UnipolSai, gli uomini di Adriano Di Pinto guadagnano 3 punti importanti grazie al successo in 4 setcontro la Materdominivolley.it Castellana Grotte. Sabato 25 febbraio alle 20.30 il quarto turno di andata in Veneto contro la Sol Lucernari Montecchio Maggiore.

La partita

Buon avvio dei biancazzurri nel primo set, avanti 8-6 e a + 3 (9-6). Sull’ace di Argenta Potenza Picena comanda 12-9. Amnesia collettiva biancazzurra con Bellei in evidenza tra gli ospiti per il pari (12-12). Si procede punto a punto. Sul 18-16 Bellini lascia il posto a Lazzaretto. I pugliesi si avvicinano con l’ace di Bellei (20-19). La GoldenPlast rimette la distanza di sicurezza grazie ad Argenta e complice una infrazione dei rivali, poi ci pensa Zonca dai 9 metri ad allungare (23-19). Bellini si mette a terra il punto del 24-20. Di Biglino il punto decisivo (25-21).

Avvio più equilibrato nel secondo set (7-7). La Materdominivolley.it prende le misure anche a muro (8-11). Nonostante l’impegno i marchigiani faticano a invertire il trend e sprecano al servizio. Sul mani out di Castellana Grotte e l’attacco out di Biglino i padroni di casa sono sotto di 5 lunghezze. Con il nuovo entrato al servizio, Cristofaletti, la GoldenPlast si riavvicina (16-19). La squadra di casa pecca in ricezione e gli ospiti ne approfittano (18-23). Il sestetto di Di Pinto non molla (20-23), ma Fiore firma il punto decisivo (20-25).

Primo acuto biancazzurro con il break al terzo set su muro di Zonca (7-5). Gli avversari impattano con il servizio di Lavia (11-11). Argenta firma il punto del +2. Sul 14-13 Bucciarelli firma il punto del +3 (16-13) e i marchigiani allungano ulteriormente. Sul muro di capitan Visentin la GoldenPlast controlla agevolmente la situazione (21-16). C’è ancora spazio per un pallonetto perfetto di Argenta, ma anche per un tentativo di rimonta dei pugliesi (22-19). Bellini sigla il punto del 24-20, Biglino il mani out del 25-20.

Nel quarto set, si torna a giocare punto a punto (8-7). Un servizio errato e una decisione invertita dal Video Check rimettono tutto in parità (11-11). Strappo biancazzurro con i muri di Biglino e Argenta su Fiore (16-13). Rimonta degli ospiti con Video Check decisivo (20-20). Si va avanti con un botta e risposta. Sul 23-23 l’errore al servizio di Bellini frutta un set ball per gli uomini di Fanizza, ma Argenta rimedia (24-24) e Bucciarelli sfodera il block del sorpasso (25-24). Bellei impatta (25-25). L’infrazione ospite manda al servizio Argenta (26-25). Di Bellini il punto del match (27-25).

GOLDENPLAST – MATERDOMINIVOLLEY.IT 3-1
(25-21, 20-25, 25-20, 27-25)

POTENZA PICENA: Casulli L, Codarin 3, Colarusso, Bucciarelli 4. Cristofaletti U 1, Zonca 12, Bellini 16, Visentin 1, Argenta U 32, Biglino 8, Marcovecchio ne, Lazzaretto. All. Di Pinto
CASTELLANA GROTTE: Fiore 16, Gargiulo ne, Disabato U, Lacatena ne, Casoli ne, Primavera L, Scopelliti 4, Longo, Buzzelli 1, Catania L, Bellei 27, Lavia 10, Losco ne, Sighinolfi U 9. All. Vincenzo Fanizza
Arbitri: Brancati e Saltalippi di Perugia
Note: durata set 26’, 24’, 24’, 30’. Totale 1h 44’. Potenza Picena: errori al servizio 17, ace 4, muri 10. Castellana Grotte: errori al servizio 11, ace 6, muri 5.

Da Volley Potentino

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!