Errore durante il parse dei dati!
MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Terremoto: si riparte da Wikipedia per sostenere le zone colpite

Un progetto promosso dall'Università degli Studi di Macerata

Francesco Adornato eletto rettore dell'Università di Macerata

La sezione dei beni culturali, del Dipartimento di Scienze della formazione, dei beni culturali e del turismo dell’Università degli Studi di Macerata, ha promosso il progetto “Appennino Ferito”. Si tratta di una serie di eventi per dar modo di conoscere le aree colpite dal terremoto e dei problemi inerenti alla prevenzione dal rischio sismico, della gestione dell’emergenza e del post-sisma.

Il Rettore dell’Università, Francesco Adornato, ha presentato l’iniziativa “Wiki: Appennino Centro-Italia”, basata su Wikipedia. Il coordinamento è stato affidato a Pierluigi Feliciati, delegato del Rettore per il sistema informativo d’Ateneo e anche coordinatore di Wikimedia delle Marche.

Il progetto punta ad attivare le popolazioni, le scuole e gli istituti culturali raccogliendosi attorno ad un obiettivo comune, aperto, libero e di qualità basato sull’attività di volontariato. Organizzare eventi, modificare migliorando le pagine di Wikipedia dei comuni dell’area interessata, interpellare musei, scuole, biblioteche, archivi, monumenti, prodotti enogastronomici e via dicendo per ridare valore e immagine ai territori fortemente provati.

Ci saranno anche importanti contributi da parte di Wikisource e Wikivoyage e per la progettazione saranno interpellati gli studenti dell’insegnamento di progettazione digitale di beni culturali e turismo. Sarà poi creato anche un sito web relativo agli sviluppi del progetto e a tutti i vari aspetti. Si punta ad estendere le zone coinvolte e a non fermarsi soltanto a quelle marchigiane.

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!