MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sisma Accumoli, Unicam vicina alle popolazioni colpite dal terremoto

Geologi dell'università di Camerino vicini all'epicentro per i rilievi geologici, lungo la faglia del Monte Gorzano

4.298 Letture
commenti
L'area colpita dal terremoto del 24 agosto 2016

L’Università di Camerino partecipa al dolore e allo sgomento di quanti sono stati colpiti  dal terremoto di questa mattina (24 agosto, Ndr), che ha interessato le zone dell’Italia centrale, esprimendo cordoglio, solidarietà e vicinanza. In particolare è vicina al Comune di Accumoli, con il quale la Scuola di Scienze e Tecnologie e la Scuola di Bioscienze e Medicina Veterinaria collaborano da anni per progetti e ricerche.

Unicam ribadisce la propria mission che la vede al servizio del territorio e mette a completa e totale disposizione le proprie competenze: già dalle prime ore di questa mattina, infatti, i geologi del Corso di laurea in Geologia, coordinati dal prof. Emanuele Tondi, si sono recati in area epicentrale per i rilievi geologici, lungo la faglia del Monte Gorzano, presumibilmente quella che ha causato il terremoto.

Massima disponibilità ed impegno sono stati espressi dagli architetti e dagli ingegneri del corso di laurea in Architettura, come pure dall’intera comunità universitaria.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!