MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Accoglie tre autostoppisti ma viene derubato, rapina a Civitanova Marche

Tre marocchini, tra cui una minorenne, denunciati dai Carabinieri. Vittima un 51enne di Sant'Elpidio a Mare

2.015 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Un uomo e due donne – di cui una minorenne – sono finiti nei guai per rapina ai danni di un automobilista di Sant’Elpidio a Mare. A fermarli sono stati i Carabinieri allertati dalla vittima della rapina avvenuta intorno alle 5:30 di mattina tra sabato 18 e domenica 19 luglio.

L’uomo, un 51enne residente a Sant’Elpidio a Mare, aveva visto tre giovani che facevano l’autostop per raggiungere Montecosaro da Civitanova Marche. Li accolti per dare loro un passaggio ma questi hanno iniziato a prendere ciò che c’era di valore dall’automobile, tra cui un telefono cellulare e un paio di occhiali da sole.

Accortosi del fatto, il 51enne li ha fatti scendere non prima di aver iniziato una violenta discussione terminata con una bottigliata in testa che gli ha causato ferite lievi. I tre sono scappati, ma l’uomo ha avvisato i militari che li hanno rintracciati. Si tratta di un marocchino di 26 anni, una donna di 32 e una ragazza di 16, scappata da una comunità torinese e affidata alla sorella che abita a Civitanova Marche. Sono stati tutti denunciati.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!